Ultima modifica: 15 Febbraio 2019

Sperimentazione in campo all’Istituto Luparia del “drone agricoltore”

Il 20 febbraio alle ore 15, alla presenza del l’assessore regionale all’agricoltura Giorgio Ferrero, presso l’Istituto Tecnico Agrario “ V. Luparia” a S. Martino di Rosignano verrà presentato il “ drone agricoltore”.

L’iniziativa, nata da un ‘idea del Comitato Casale Monferrato capitale della Doc, presieduto da Andrea Desana , e da  un Tavolo Tecnico che si era riunito nei mesi scorsi all’Istituto agrario Luparia, dopo la presentazione ufficiale del progetto avvenuta in dicembre al Castello Paleologo di Casale.

In quella sede si era riscontrato un vivo interesse per questo strumento di lavoro innovativo al servizio dell’agricoltura di precisione.

Il “ drone agricoltore” è stato progettato e costruito dalla start up PBK del Politecnico di Torino e il suo utilizzo, molto flessibile, è stato previsto proprio per l’agricoltura di precisione e in particolare per la lotta alle zanzare. Soprattutto questa funzionalità ha suscitato molta attenzione da parte di rappresentanti di Comuni non solo del Monferrato perché potrebbe costituire una soluzione concreta ad un annoso problema che coinvolge pesantemente i nostri territori con ricadute negative sia per i residenti che per le attività turistico-ricettive.

Il drone ibrido PBK ha già effettuato prove di volo in risaia con ottimi risultati : il test del 20 prossimo in ambiente collinare servirà a validare le prove di spandimento contenuto e mirato.

L’Ente Vincenzo Luparia, attraverso la sua presidente Carla Rondano,  ed il Comune di Rosignano si sono dimostrati fin da subito attenti a questa innovazione nel settore dell’agricoltura, collaborando fattivamente per la divulgazione di una nuova metodologia per l’agricoltura 4.0.

La prova dimostrativa si svolgerà in  un’area interna dell’Istituto Agrario  in caso di condizioni meteo idonee, mentre in caso contrario avverrà in un ambiente chiuso.

Interventi

  • Andrea Desana (Presidente Comitato Casale Monferrato capitale della DOC)
  • Nicoletta Berrone (Dirigente  Istituto agrario V. Luparia)
  • Cesare Chiesa (Sindaco Comune di Rosignano)
  • Antonio Carlin-Roberto Grassi (Ingegneri  team PBK Incubatore Politecnico di Torino)
  • Giorgio Ferrero (Assessore all’agricoltura Regione Piemonte
  • Dibattito

 ORE 16 prova in campo