Ultima modifica: 14 Settembre 2020

LETTERA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AGLI ALUNNI E LORO FAMIGLIE

Agli alunni degli Istituti IIS Leardi  e ITA Luparia

Lettera di avvio del nuovo anno scolastico

Cari ragazzi,

voglio condividere con voi le mie riflessioni sull’avvio del nuovo Anno scolastico.

Forse nessuno di noi si è reso conto bene del sottile legame esistente tra gli studenti e la scuola e della trama che giorno dopo giorno è stata tessuta in questi mesi tra insegnanti, alunni e  famiglie.

Eppure domani si ricomincia e domani rivedremo i volti di voi ragazzi: apprezzeremo le vostre espressioni di curiosità ma anche di inquietudine: ritroveremo finalmente il vostro modo di essere e la vivacità che è mancata a tutti noi che facciamo parte con orgoglio del meraviglioso mondo della scuola.

Sappiate, ragazzi, che siamo stati attenti alle regole, abbiamo realizzato tutte le attività necessarie all’avvio sereno delle lezioni e condiviso regolamenti e patti formativi per poter veramente rientrare in sicurezza e offrire a tutti un vero clima di benessere.

Abbiamo realizzato diverse iniziative: l’accoglienza delle classi prime avvenuta in questi giorni, che ha permesso di entrare gradualmente a scuola ai nostri nuovi studenti, i turni di ingresso scaglionati ogni 10 minuti che dovranno garantire il distanziamento, la possibilità di utilizzare la Didattica digitale integrata alternando i gruppi classi in presenza e a distanza,  che  sarà  realizzata  tramite l’utilizzo di nuove tecnologie abbinate alla solida competenza professionale dei docenti.

La didattica si è trasformata, aprendosi a nuove dimensioni più vicine al “vostro mondo”.

Non è stato semplice tutto questo, ma abbiamo imparato a condividere le difficoltà ed i successi, a non arrenderci di fronte ad ostacoli che sembravano insuperabili. Lo abbiamo fatto per voi ragazzi e per la nostra bella scuola, perché crediamo che i vostri bisogni educativi siano la nostra priorità e che uniti possiamo davvero ricominciare a costruire il vostro futuro.

La vostra formazione è al centro del percorso educativo e la nostra missione è quella di  rendervi cittadini consapevoli. Il nostro impegno quotidiano sarà dettato dalla passione e dall’attenzione alle vostre necessità.

Per questo abbiamo deciso di utilizzare, nella prima fase dell’anno, questo modello organizzativo per ITA Luparia, per erogare le lezioni in presenza ed a distanza con la  Didattica digitale integrata:

  • tutte le saranno suddivise in due gruppi cha a settimane alterne faranno lezione in presenza ed a distanza utilizzando la didattica digitale integrata per le lezioni in modalità sincrona;
  • alcuni convittrici e convittori pernotteranno nelle strutture convenzionate con l’Istituto per garantire distanziamento e misure igienico sanitarie adeguate ed i trasporti saranno a carico dell’Istituto ;
  • vi saranno due turni mensa per garantire il distanziamento;
  • l’orario scolastico è funzionale alla turnazione in mensa ed all’intervallo che prevede la gestione con orari

Valuteremo poi con le vostre famiglie e con voi se il modello proposto è funzionale ai bisogni di tutti, mettendo al primo posto la sicurezza e le strategie di riduzione del contagio da Covid-19.

Devo anche comunicare che nonostante l’impegno di tutti vi sono alcune criticità, non dovute a nostra responsabilità: mancano ancora molti professori, quindi inizieremo con un orario provvisorio almeno per i primi giorn; i trasporti potranno avere ancora delle corse non regolari e incomplete; sono arrivate da poco le mascherine chirurgiche da distribuire agli studenti e ci stiamo organizzando per la distribuzione settimanale; sarà necessario rispettare le ultime indicazioni della Regione Piemonte e misurare quotidianamente la febbre per l’ingresso a scuola se non avrete a disposizione l’autocertificazione giornaliera.

Per tutto questo abbiamo bisogno del vostro aiuto: tante regole nuove da rispettare sono necessarie per garantire sicurezza e benessere ed è fondamentale il vostro impegno quotidiano nella vita in classe, per la scuola e per l’intera comunità. Faccio appello al vostro senso di responsabilità ed al vostro importante ruolo di studente.

Un caro augurio di un buon inizio a tutti voi ed alle vostre famiglie, che ringraziamo per la fiducia che hanno posto nella nostra scuola.

Il Dirigente scolastico Nicoletta Berrone

 

Vi allego una bellissima lettera della prof.ssa  Luisa Fazzini, da condividere con i vostri genitori:

Vi siete chiesti, tra una polemica e l’altra sulla scuola, sulle singole scuole, cosa significhi ricominciare? Quale sia la tensione lavorativa ed emotiva del personale scolastico docente e non mentre prepara le novità didattiche adeguate al momento, mentre si allestiscono le aule? Vi siete chiesti cosa si provi ad attaccare i cartelli delle misure anti Covid, nel posizionare i disinfettanti, nell’analizzare i piani di entrata e di uscita, nel decidere le modalità della ricreazione?

Vi siete chiesti cosa significhi trasformare uno spazio libero e creativo in un luogo ad alta sicurezza?

Dovreste sentire cosa proviamo dentro, fare silenzio per qualche secondo di fronte a quello che il grande popolo della scuola, dagli studenti  ai docenti, ai dirigenti, al personale ATA sta per avviare: il primo grande necessariamente imperfetto esperimento di vita collettiva di una società che comunque continua a istruire i suoi figli.

Perchè la perfezione non è nel non sbagliare.

Ma nell’andare avanti comunque.

Fate un po’ di silenzio e cominciate a tifare per la più grande squadra nazionale che sia mai scesa in campo.

E augurate a tutti noi di vincere la sfida.

(Dalla pagina di Luisa Fazzini)